Login
Dicembre 15 2017 22:30:07
Login
Utente

Password



Non ricordi più la password?
Richiedine una nuova qui.

Videomaivisti.it

Promuovi anche tu la tua Pagina






Utenti Online
· Ospiti Online: 1

· Iscritti Online: 0

· Totale iscritti: 77
· Il nuovo iscritto: natan

CATEGORIE ARTICOLI - QUELLO CHE BISOGNA SAPERE: ALIENI E UFO - LA VITA SU ALTRI PIANETI
ARCHEOUFOLOGIA
Parlare di reperti alieni in ambito archeologico desterebbe sicuramente le ire di molti “addetti ai lavori”, e non solo; sicuramente non ho mire suicide, quindi mi asterrò dall’asserire che esista una possibilità del genere. Fatta questa affermazione, rimangono però delle evidenze che non è possibile trascurare; fatti, resoconti, costruzioni e monumenti che possono essere spiegati soltanto riferendoci a conoscenze non certo ereditate da un processo storico lineare, bensì da interferenze e interazioni non ancora del tutto rivelate. Non a caso è stato usato il termine “lineare” in riferimento al progresso umano; considerare infatti che l’evoluzione si possa leggere secondo uno schema lineare significa voler volutamente ignorare tutti quegli indizi, quei reperti e quelle testimonianze che, a prima vista, sembrano non appartenere a nessun tempo, pur trovandosi fisicamente sulla terra.

CERCHI NEL GRANO: INTERPRETAZIONE DEI RECENTI CERCHI
Sono apparsi di recente alcuni cerchi del grano che per la prima volta ci hanno trasmesso dei messaggi utilizzando le notazioni matematiche che usiamo abitualmente. In passato il loro messaggio è sempre stato molto oscuro e spesso venivano sottintese delle informazioni che era necessario cercare a lungo senza peraltro quasi mai capire realmente il messaggio trasmesso.

CHE COS'E' LA "FEDERAZIONE GALATTICA DI LUCE"
Con lo scopo di impedire il dominio da parte delle forze interdimensionali opposte, di dominare e sfruttare questa galassia (via lattea) e i suoi migliaia di sistemi stellari, circa 5 milioni di anni fa si formò la federazione galattica. Essa è costituita da oltre 200.000 membri sparsi nelle diverse dimensioni esistenziali.

CHI SONO GLI ARCONTI?
Rense: Molte persone hanno sentito il termine “Arconte”, ma si fa molta fatica a definirlo. Quindi, che cos’è un Arconte? Weidner: Tenete a mente che la regina d’Inghilterra possiede un sesto della superficie del mondo. Nei testi dopo l’incendio della biblioteca di Alessandria c’è qualche accenno riguardo esseri misteriosi chiamati Arconti. Nel 1947, sono stati trovati dei testi contenuti in vasi di creta presso Nag Hammadi, in Egitto ed in questi testi, sono presenti le storie riguardanti ciò che il popolo di Nag Hammadi, 2000 anni fa, pensava del mondo e come fosse. La ragione per cui i testi di Nag Hammadi, che risalgono a 2100 anni fa (100 aC), sono così importanti è che nessuno è stato in grado di manometterli [i testi non sono stati alterati, distrutti o omessi, come nella Bibbia]. Nessuno è stato in grado di distorcerli o distruggerli che è quello che avrebbero voluto fare per mantenere le informazioni e la conoscenza lontana dalle masse.

GLI ALIENI (NON) STANNO PER INVADERCI
Il Canada tra i suoi ministri può vantare un personaggio particolare: Paul Hellyer, ex-ministro dei trasporti, diventato famoso per il popolo della rete negli scorsi anni per dichiarazioni come queste: « Al contrario di quanto Bush dice, non c'è nulla di scientifico sulla base sulla Luna! Il vero scopo è bloccare il traffico di velivoli alieni e commerciare con essi o abbatterli. Credetemi, signori, è la verità! » « Questa installazione consentirà agli americani di osservare meglio il traffico di UFO che si dirigono verso la Terra e poi tornano verso lo spazio e anche di colpirli e abbatterli se decideranno di farlo. »

I COLORI DEI GALATTICI
Il periodo di Transizione attuale conduce la Terra e i suoi abitanti a sperimentare una situazione senza precedenti nella storia degli Annali Akashici (sorta di archivio della memoria universale). Sarebbe necessario, senza dubbio, un altro periodo equivalente ad un tempo cosmico di 26.000 anni in terza dimensione, prima che il nostro Pianeta ritrovi delle condizioni talmente propizie al compimento di un processo ascensionale di così grande ampiezza. Su richiesta dei Maestri Ascesi, delle Guide e delle Gerarchie responsabili della nostra evoluzione, degli Esseri sono accorsi da lontani sistemi planetari per assisterci e permetterci di portare questo processo a termine. Le missioni dei popoli che hanno accettato di viaggiare verso la Terra per venirci ad aiutare, variano a seconda delle qualità vibratorie specifiche dei loro sistemi stellari d'origine.

LA GERARCHIA DEI RETTILIANI
Una prima divisione all'interno della gerarchia dei rettiliani, come già visto in un post precedente, è quella tra rettiliani "bianchi" e rettiliani "neri", dove i primi rappresentano l'élite della gerarchia, hanno fede in Dio e seguono un percorso di crescita, ed i secondi invece rappresentano il "popolo" rettiliano, sono atei e seguono soltanto interessi materiali.

LE CIVILTA' ALIENE AD OGGI CONOSCIUTE
Allo stato attuale conosciamo ben 25 razze o civiltà aliene coinvolte nel problema delle abductions (anche se abbiamo la quasi certezza che il numero superi abbondantemente le centinaia, almeno per la nostra Galassia): Mutaforma, Caprini (Gregari), Felini (Sek), Canidi (Anubis), Horus (Falconiani), Satanidi a 6 Dita, Mantidi (Insettoidi), Umanoidi Siriani, Umanoidi della Akasha Andromediana, Sauroidi, Luciferini (Esseri di Luce), Grigi (EBE), Saturniani di Encelado, Saturniani di Europa, Atoniani (Solariani), Theuthiani (Ibisiani), Pleiadiani, Orionidi (Osiriani), Mezzaluna, Lemuri, Bambini Bianchi, Arieti, Taurini, Senza Volto (Uomini Falena), Lilithiani (Immortali). Come ho spesso affermato, nella mia esperienza sono arrivato a distinguere due diverse fazioni aliene, che per semplicità ho denominato “Entità Positive” ed “Entità Negative”, formate al loro interno da tutta una serie di civiltà, diversissime tra loro, con una propria storia ed evoluzione e con obbiettivi anche differenti, ma che per ovvie ragioni di potere, si sono tra loro alleate.

LE MENZOGNE DELLA NASA SUL PIANETA MARTE
La Nasa ha sempre fatto disinformazione riguardo la verità di quello che le sonde e il telescopio Hubble hanno trasmesso a terra. Forse perchè hanno in mente di farne un pianeta per pochi eletti dopo che avranno distrutto lo ecosistema della terra